E-Bike

Wattmania opera anche nel settore dell’e-mobility, in particolar modo ha ampliato la sua conoscenza del mercato delle bici elettriche. Oltre la vendita diretta della singola bici elettrica a pedalata assistita di cui vi è un ampia scelta (modello uomo ,modello pieghevole,modello donna,mountain bike) fornisce anche l’installazione di colonnine di ricarica (abbinate a kit fotovoltaici), garantendo risparmio assicurato, meno fatica nella pedalata , e basso impatto ambientale.

La bicicletta a pedalata assistita (EPAC – Electric pedal assisted cycle, detta anche pedelec o bipa) è una bici alla cui azione  propulsiva umana si aggiunge quella di un motore.

Componenti della bicicletta a pedalata assistita:

  • Motore
  • Batteria
  • Caricabatteria
  • Freno (interruttore elettrico)
  • Centralina e blocco di accensione
  • Sensore di pedalata
  • Indicatore dello stato di carica della batteria

Il motore

Sono motori elettrici in corrente continua con tensioni da 12 a 48 V, integrati sull’asse di una delle due  ruote

La batteria

Esistono molti tipi di batterie in base al componenti chimici della batteria e alla capacità. Il costo del mezzo dipende dalla batterie. Le batterie più affidabili sono quelle agli ioni di litio da 10-15 Ah da 24 a 36 V.

Autonomia

  • Tralasciando quella ottenibile senza l’ausilio del motore elettrico, che è paragonabile a quella delle bicil percorso
  • il peso
  • la velocità
  • la postura del ciclista
  • il tipo di asfalto
  • lo stato della batteria e la sua carica residua

Solitamente i dati riguardanti l’autonomia si riferiscono a un percorso senza dislivelli, con un ciclista sui 70 kg di peso, una media di 20 km/h, in posizione eretta o leggermente inclinata in avanti e con un asfalto in buono o ottimo stato e poco ruvido. Le batterie si intendono cariche e in piena efficienza.